mercoledì 10 aprile 2013

Champions League, Juventus - Bayern Monaco: CI VUOLE CUORE E TESTA



L'EDITORIALE DI ENRICO

CI VUOLE CUORE E TESTA


Inutile farsi eccessive illusioni, quella di stasera e' una gara di una difficolta' immensa, perche' i Bianconeri affrontano forse uno dei Bayern piu' forti di sempre , per di piu' avvantaggiati da un 2-0 granitico ottenuto nella gara di andata. In attacco ci sara' l'imprevredibile Vucinic, capace di esibire il peggio e il meglio del suo repertorio nel giro di pochi minuti, come avvenuto sabato contro il Pescara , e il giocatore piu' decisivo di questa Champions Bianconera, ovvero quel Quagliarella capace di regalare il pareggio nello Stadio del Chelsea , per poi fare il bis nel delicatissimo match di ritorno.

Ci vorra' cuore , tanto cuore e soprattutto testa, perche' in attacco i Bavaresi sono di una qualita' devastante, visti i nomi che possono mettere in campo. Mai come questa sera, rimpiango la mancanza del famoso Top Player mai arrivato , che sarebbe stato di un'utilita' assoluta e questo lo dico dopo aver visionato la prodezza Maradoniana di Drogba , che ha confermato come possa fare la differenza in ogni match. Palate di soldi sprecate per ectoplasmi come Bendtner e Anelka , per poi vederli girovagare tra la tribuna e il bar dello stadio ........

Beckenbauer ci da una mano non da poco, andando a stuzzicare il can che dorme, ovvero quel Gigi Buffon che chiudeva a doppia mandata la porta della Nazionale e rispedendo i Tedeschi alle vacanze estive , sia nei Mondiali 2006 sia negli ultimi Europei. Mai toccare le corde dell'orgoglio di uno dei piu' forti portieri del mondo, se non il piu' forte, perche' se il grande Gigi giochera' come penso , be allora qualche fiammella di speranza in fondo al cuore ce l'ho di sicuro.

Ma sara' la prova di maturita' anche per Pogba, giocatore dalle qualita' indiscusse, che puo' spostare gli equilibri in campo, sia grazie alle sue velenose conclusioni da fuori, sia per la disinvoltura con cui riesce a saltare l'uomo. Per non parlare poi di due pedine assolutamente straordinarie come Marchisio e Pirlo, giocatori di assoluto livello, che non hanno niente da invidiare ai dirimpettai Teutonici. Insomma sara' la nostra meta' campo a decidere le sorti del match, a noi tifosi non rimane che sperare nel miracolo.....e far diventare lo stadio una bolgia infernale , mai come stasera ci vorra' un tifo all'Inglese , Forza Ragazzi !!!!!


FORMAZIONE JUVENTUS-BAYERN MONACO

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Padoin, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Quagliarella, Vucinic. All.: Antonio Conte

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Lahm, Van Buyten, Dante, Alaba; Schweinsteiger, Luiz Gustavo; Robben, Muller, Ribery; Mandzukic. All: Jupp Heynckes

Arbitro: Carlos Velasco Carballo (ESP)

Nessun commento:

Posta un commento

Post Recenti