giovedì 1 novembre 2012

STRAMACCIONI DA STANDING OVATION



STRAMACCIONI DA STANDING OVATION
  
Peccato che nel calcio non esista la possibilita' di una passerella per la figura dell'allenatore, infatti e' possibile solo per i giocatori in campo, che quando sono protagonisti di una prestazione eccellente, vengono sostituiti a pochi minuti dalla fine per la famosa "Standing Ovation".

Ebbene se ci fosse stata questa possibilita', il nuovo tecnico dell'Inter avrebbe senz'altro meritato un fragoroso applauso da parte di tutta San Siro, che ha visto in campo un'Inter semplicemente  meravigliosa. E ve lo dice un tifoso bianconero, giusto per farvi capire quanto poco faziosa sia la mia opinione.

Ho visto una squadra perfetta sotto il profilo tattico, con una difesa che con questa impostazione a tre, concede poco o nulla all'avversario.  A centrocampo si rivede il vero Cambiassso , autentica diga della squadra, bravissimo in fase di contenimento , ma anche in quella offensiva, al quale va aggiunto un Guarin strepitoso, tutta grinta e corsa che regala alla
formazione nerazzurra un valore aggiunto di enorme qualita'. E non dimentichiamoci l'ottimo Nagatomo, che non sbaglia un intervento che sia uno, sempre preciso nel ricoprire con intelligenza ogni zona del campo, offrendo una dinamicita' strepitosa a tutto il reparto centrale.

Ma la vera meraviglia della serata e' senza ombra di dubbio il tridente offensivo , molto ben assortito , che con l'innesto di Palacio ha ora una devastante efficacia. Guardate e riguardate il secondo gol nerazzurro,con Milito che va a recuperare un pallone  in un settore del campo che in teoria non e' per niente di sua competenza. Palla in profondita', dove un Antonio Cassano in stato di grazia, attira tutta la difesa dalla sua parte senza dare mai  l'impressione di rischiare di perdere il pallone e infine un delizioso tocco per Palacio che con una freddezza disarmante , fa passare la sfera tra il difensore e il portiere. Sembra un gol facile , ma sono sicuro che in parecchi l'avrebbero sbagliato , se avessero mirato all'angolino basso alla destra del portiere avversario.

Insomma , la Juve sabato sera rischiera' seriamente di vedere interrotta la sua incredibile serie positiva, perche' si trovera' di fronte una squadra al top della condizione fisica, ma soprattutto mentale, perche' ora tutto l'ambiente nerazzurro comincia a sognare un tricolore che fino a poco tempo fa, sembrava un miraggio vero e proprio.

Grandissima Inter ragazzi, ma immenso Stramaccioni , che smentisce tutti i suoi detrattori di inizio stagione, che adesso timidamente cercano di salire sul carro dei vincitori. Troppo comodo, chi capisce veramente di calcio sa riconoscere il talento anche in assenza di risultati, in questo difetta purtroppo il mondo della carta stampata, che spara giudizi ed elogi solo in base ai risultati ottenuti.  Tra questi posso menzionare Sarugia e Tramontana di Italia 7  gold , bravissimi nel loro lavoro, ma eccessivamente spietati con il tecnico nerazzurro.....abbiate pazienza  , in questo caso avete sbagliato il vostro giudizio, ve lo dico simpaticamente non offendetevi.....  

E ora godiamoci una meravigliosa partita, che speriamo non sia rovinata da sciagurati arbitraggi , perche' e' inutile negarlo, i fantasmi della gara del 1998 si sono riaffacciati nella mente di tutti gli addetti ai lavori......


GIORDANO ENRICO


Nessun commento:

Posta un commento

Post Recenti