lunedì 29 ottobre 2012

DI 4 ARBITRI NON NE FANNO UNO



DI 4 ARBITRI NON NE FANNO UNO

Ci risiamo ragazzi, le nefandezze arbitrali tornano ad avvelenare un campionato che gia' ha perso molti campioni fuggiti all'estero, e di certo non ha bisogno di grandi polemiche per aumentare l'interesse dei tifosi.

Come al solito e' cominciata la dietrologia sulle gare della Juve, accusata di aver inciso con le vibranti proteste, sulle decisioni della quaterna arbitrale. La realta' e' che pure su altri campi non si e' visto nulla di promettente, come a Firenze dove la Lazio e' stata fortemente penalizzata dal gol ingiustamente annullato, che ha fatto saltare i nervi a tutti i giocatori, compreso il profeta Hernanes reo di un fallaccio su Cuadrado .

Ma anche all'Olimpico di Roma, un omaggio Natalizio dei direttori di gara, ha permesso all'Udinese di vincere con un rigore che pure Steve Wonder avrebbe negato. Solo che certe partite non saltano all'occhio, perche' il colore bianconero appaartiene ad una squadra friulana e non a quella Juventina ( provate a pensare se la squadra di Conte avesse vinto con un penalty del genere contro la Roma.......apriti mondo ).

A San siro poi si e' toccato il ridicolo, con un Abate nettamente oltre la linea difensiva del Grifone, che non viene visto da nessuno della quaterna arbitrale.

E vogliamo dimenticare il rigore concesso al Napoli contro la Sampdoria, nettamente fuori dall'area di rigore? Oppure il clamoroso penalty non concesso al Milan nel derby , al quale va aggiunto il gol ingiustamente annullato a Montolivo per fallo inesistente su Handanovic? Inter che pure contro il Catania , e' stata graziata dai direttori di gara, rei di non aver notato un incredibile rigore a favore dei siciliani.

Insomma , nessuno si salva in questa carrellata di oscenita' arbitrali, prova e' che non e' servito a nulla aggiungere il quarto uomo per garantire la massima correttezza di ogni decisione del direttore di gara. Si continua a opporsi all'introduzione della tecnologia , che e' lo strumento migliore per prendere decisioni, tanto e' vero che nel Footbal Americano , ogni decisione dell'arbitro viene spiegata sul maxischermo dall'arbitro con tanto di supporto del replay.

Se vogliamo un campionato pulito, in cui ogni partita finisca come e' giusto che sia, allora bisogna aprire alla moviola in campo, come ripete fino alla nausea Biscardi nel suo Processo del Lunedi. E domnenica ragazzi c'e' Juve-inter.................Si salvi chi puo'  !!!!!!!!!

GIORDANO ENRICO

Nessun commento:

Posta un commento

Post Recenti