lunedì 24 settembre 2012

Calcio Juventus: La caduta degli eroi è vicina?


La caduta degli eroi è vicina?

Imbattuta da un tempo a dir poco incredibile, che ricorda quelli di Fabio Capello col fantastico Milan creato da Berlusconi, la Juventus e' attesa da due match a dir poco problematici, ovvero trasferta al Franchi contro la Fiorentina e scontro casalingo contro la Roma Zemaniana.   

Se anche questi due incontri si concludessero in maniera positiva, questo record potrebbe raggiungere numeri assolutamente inimmaginabili. Io credo che a Firenze, sia per un clima non certo amichevole dopo gli screzi di calciomercato, sia per la preparazione del tecnico Montella, sia per la presenza di uno Jovetic stratosferico, ci siano tutti gli ingredienti per assistere alla prima sconfitta dell'era Conte in campionato. 

Pur essendo tifoso bianconero, devo dire che ho dei dubbi su questa squadra. A Udine la frettolosa espulsione del portiere ha condizionato la gara , a Genova fino al pareggio di Giaccherini , la difesa e' stata in balia di Immobile e Borriello per lunghi tratti e solo errori incredibili davanti al portiere hanno impedito al Genoa di andare sul 2 a 0. Per carita', non dimentico la grande prestazione di Londra e l'incredibile voglia di vincere espressa anche contro avversari sotto di due reti. Ma la sensazione che ho per questa trasferta e' quella di assistere a una sconfitta, che potrebbe anche essere salutare, perche' si guarderebbero con maggiore attenzione a certe problematiche difensive che non sono state risolte del tutto. Lo ripetero' all'infinito, la coppia Lucio-Bonucci mi lascia non poche perplessita'. Lenti, impacciati e spesso autori di svarioni fantozziani come nella supercoppa italiana. 

Domani la partita dira' se le mie sensazioni sono corrette, naturalmente mi auguro di vedere una Juve a 15 punti a fine serata .   

Giordano Enrico

Nessun commento:

Posta un commento

Post Recenti