martedì 25 settembre 2012

Balotelli: Campione Vero o Eterno Petern Pan?


Balotelli: campione vero o eterno Petern Pan?

Il litigio Mancini Balotelli nel tunnel che porta agli spogliatoi, preceduto dall'esclusione del Bernabeu, sono l'ennesimo capitolo della saga fantasy, che vuole il talento italiano in cerca di una propria maturita' come gli anelli del libro di Tolkien.

Sono passate alcune stagioni calcistiche, ma in molti continuano a interrogarsi sul reale potenziale di supermario. Onestamente io non ho una grande stima di questo calciatore, nei miei canoni estetici, prediligo i giocatori alla Del Piero, che fanno della serieta' unita al talento, il loro stile di vita. Potrei citarvi Zola, Baggio, Donadoni fino ad arrivare a Bruno Conti e Gianni Rivera tanto per fare qualche esempio. Questo ragazzotto capace di demolire la difesa tedesca agli ultimi europei, troppo spesso si rende protagonista di fallacci assurdi sugli avversari, comportamenti indisponenti in campo e fuori, tanto che tutti i suoi allenatori lo hanno cacciato senza rimpianti. Senza l'umilta' e la voglia di soffrire non si raggiungono risultati e quest'aria da viziato e strafottente attira ben poche simpatie tra tifosi e giornalisti. 

Fossi in Prandelli non lo porterei ai Mondiali, perché' di talenti ne abbiamo a dismisura, Giuseppe Rossi, Insigne, Verratti, Immobile......insomma l'atteggiamento buonista di chi sempre lo difende a spada tratta, dicendo che e' ancora giovane , non ha prodotto nessun risultato. Dicevano i vecchi saggi che l'albero nato storto non puo' raddrizzarsi nel tempo e io credo sia tempo sprecato aspettare questo eterno Peter Pan, che non comprende la fortuna di guadagnare palate di soldi in un mondo dove la gente lavora 12 ore al giorno per pochi spiccioli o peggio ancora non trova lavoro pur avendo grandi capacita'. 

Sara' che sono un nostalgico dei giocatori degli anni '70 e '80, ma questo calcio mi piace molto meno anche per personaggi come Balotelli. Purtroppo sono stato abituato troppo bene, Platini, Maradona, Zico, Falcao, Van Basten, Del Piero.....il mio palato e' fine e certi personaggi montati dalla stampa come Cassano del resto, proprio non riesco a stimarli. 

Giordano Enrico

Nessun commento:

Posta un commento

Post Recenti