martedì 10 luglio 2012

Federer vince a Wimbledon

 

 

LA SCOMMESSA SUPERSTITE
di Emilio Apicella

La notizia rimbalza da poche ore su tutti i siti di informazione del Web:
lo sfortunato scommettitore Nick Newlife (il cui nome è tutto un programma) avrebbe puntato nel 2003 una cifra pari a 1500 sterline sulla possibilità che Federer raggiungesse la settima vittoria (a Londra) entro il 2019.
La famosa agenzia di scommesse, William Hill, quotava questa chance 67 volte a 1.
Se alle 5 del pomeriggio di Domenica scorsa, Federer sorseggiava il tè londinese festeggiando una vittoria che riscrive la storia del tennis...il nostro Nick non poteva gioire delle sue intuizioni, a dir poco lungimiranti...
Nick Newlife era, infatti, precedentemente deceduto nel 2009...passando ad una "new-life".
La sua vincita di oltre 100 mila dollari, verrà dunque incassata da un'associazione che lotta contro l'ingiustizia e la povertà: l' istituto di beneficenza "Oxfam International".
Questo secondo il "testamento" lasciato in eredità dallo sfortunato scommettitore inglese.

Dall'alto dei cieli ora Nick ride nella sua Newlife: non potrà godersi i suoi 120.000 €...ma ha inseganto al mondo intero che bisogna dividere le proprie fortune con chi ne ha più bisogno. Ma soprattutto ci ricorda che possiamo essere ricordati anche dopo il nostro tempo e ci insegna come si possa essere grandi...anche dopo il grande passo!

Premetto che difronte ad un simile lancio di agenzia (Agicos) ...sono rimasto piuttosto scettico: il nome del protagonista sembra inventato e con scarsa fantasia!; la notizia appare come una delle tante bufale in circolazione sul Web; l'articolo sembra fatto ad hoc per sollecitare una pubblicità subliminale verso la nota agenzia di scommesse britannica: William Hill.

Se ho deciso di scrivere comunque questa vicenda non è per l'assurdità dei contenuti ma perchè ho potuto constatare che la notizia è stata giudicata verosimile da migliaia di siti Internet non solo italiani ma anche inglesi e spagnoli.

E voi? Che idea vi siete fatti?

Emilio Apicella di 1x2calcio.blogspot

Nessun commento:

Posta un commento

Post Recenti